Palazzo Adriano

Festa di San Martino

Festa della famiglia e della solidarietà
In occasione della festa che ricorda l'antico soldato illirico, San Martino, la tradizione vuole che i parenti e gli amici si facciano carico della costituzione della casa degli sposi novelli che hanno contratto matrimonio quest’anno. In questa mattinata autunnale i bambini sfilano per le strade portando dei cesti e dei vassoi contenenti il regalo e gli altri dolciumi, in particolare i "panuzzi di San Martino". I genitori dello sposo usano regalare "U codaruni" (pentolone di rame), quelli della sposa "a brascera" (braciere di rame). La sera del giorno 11 novembre i parenti e gli amici degli sposi, si recano a visitare i “san martini” e le vie del paese sono in festa per il via vai di gente, per le musiche ed i canti.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto