Assenteismo,indagati impiegati Cianciana

I carabinieri hanno notificato sette misure cautelari, obbligo di firma, ad altrettanti dipendenti del comune di Cianciana (Ag) che durante l'orario di lavoro, si assentavano per fare la spesa, stendere i panni e dare da mangiare agli animali da cortile. Il provvedimento cautelare del gip di Sciacca, su richiesta della Procura, è stato emesso dopo un'indagine di alcuni mesi condotta dai carabinieri di Cammarata e della stazione di Cianciana e cominciata nel febbraio 2017. Sono bastati alcuni pedinamenti e le immagini di due telecamere nascoste dentro e fuori dal Municipio, per smascherare quella che era divenuta oramai una prassi consolidata. Passare il badge ad inizio e fine orario lavorativo e uscire per occuparsi delle questioni private. È così che video e fotografie degli investigatori hanno documentato numerosi episodi di assenteismo da parte dei sette impiegati pubblici. L'accusa, per tutti, è quella, di truffa ai danni dello Stato e falsa attestazione di presenza in servizio.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palazzo Adriano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...